La-grande-Trappola-Cognitiva-sul-Riscaldamento-Climatico-Inquinamento-antonino-zichichi-carlo-rubia.

La grande Trappola Cognitiva sul Riscaldamento Climatico & Inquinamento

La Grande
Trappola Cognitiva

Azione dell'Uomo
Riscaldamento Climatico & Inquinamento!

Stefano Todaro

Antonino-Zichichi-percorsimpi

Questo Post nasce dalla lettura delle seguenti pubblicazioni:

Antonino Zichichi: “Il cambiamento climatico dipende dalle attività umane per il 5%. Non confondiamolo con l’inquinamento”
30 Settembre 2019
Articolo huffingtonpost.it

GLI SCIENZIATI RUBBIA E ZICHICHI CONTRO LA TEORIA DEL SURRISCALDAMENTO GLOBALE DOVUTO ALL’UOMO
2014 Prof. Carlo Rubbia, premio Nobel per la Fisica, nel corso di un’audizione in Senato.
Articolo fai.it

Ovviamente il senso della pubblicazione è rivolta agli Scientisti e non agli Scienziati, ed ovviamente non vuole mancare di rispetto agli illustri professori!

Come si fa a contraddire un simile discorso poi tanto scientificamente evidenziato dai due illustri Professori Zichichi e Rubbia!

E’ vero molti sbagliano a confondere il Clima con l’Inquinamento, ma se ci pensiamo bene, a livello universale, il risultato non cambia!

Entrambi (a loro modo) hanno ragione, dovremmo occuparci delle nostre responsabilità sul Clima, ma noi non abbiamo torto nel vedere che poi, in un mondo dove la Scienza non è neanche d’accordo con se stessa, sono passati dall’accordo di KYOTO del 1997 ben 25 anni e siamo ancora al punto di partenza! O quasi …

Inoltre, spero che i Prof. Zichichi & Rubbia abbiano anche calcolato quanto “pesa” questo pur nostro limitato rapporto di piena responsabilità sul cambiamento climatico del solo 5%? Poi ricomunicato da Zichichi fino al 10%!

Carlo-Rubbia-percorsimpi

La pubblicazione non vuole in alcun modo ledere il valore della Scienza e della Ricerca!

A mio parere tutti questi Scienziati si sono solo concentrati nel quantificare tra il 5-10%, il peso delle nostre responsabilità, mossi solo dalla risposta ad una semplice domanda. E’ colpa dell’uomo? Senza “pesare” il loro impatto verso quei giornalisti e politici, dando un numero che parla alla pancia della persone, spinte ad essere contro il cambiamento socio-economico-ambientale richiesto! Per non pagarne il prezzo!

Sono convinto, visto che stiamo parlando del Sole, che il valore di questo 5-10% in termini di danni e riconversioni da solo sia una cifra con molti e molti zeri! Direi con un Valore Planetario!

Mi piacerebbe essere smentito da qualsiasi Professore, dimostrandomi che dai loro calcoli il 5-10% dell’impatto dell’uomo sul Surriscaldamento Climatico in termini anche solo di Danni (senza calcolare la riconversione), possa essere quantificato in 1000 €, ovviamente per tutta la Terra!!!

Se è vero che l’era della Metafisica è terminata, lo è anche quella del Positivismo!

Questa è un’ulteriore dimostrazione di come sia facile per la “Scienza Moderna” cadere nella Trappola Cognitiva di emettere un giudizio di verità (evidenza scientifica) basandosi solo sulla veridicità dell’obiettivo di ricerca in oggetto, senza tenere conto della sempre maggiore importanza di saper sviluppare una Visione Universale ed un Approccio Olistico, nelle proprie ricerche, specie quando si trattano argomenti di tipo “Universale” come la nostra Galassia e gli Essere Umani!

Le Trappole Cognitive sono uno tra i maggiori “pericoli”, soprattutto per chi non sa dominare la predisposizione della Mente a trovare “Scorciatoie”!

Vorrei evidenziare l’affermazione del Prof. Carlo Rubbia sul fatto di non aver ancora ricevuto alcun “modello matematico” da nessun altro scienziato al mondo favorevole ad accreditare all’uomo la nostra maggiore responsabilità sul Riscaldamento Climatico! Questo perché lui “si basa solo sui fatti”!

Mi ha fatto tornare in mente (tanto per fare un esempio fra i tanti) le peripezie sui benefici dell’Agopuntura e della Meditazione, seguita prima per “curiosità” e poi per “minaccia” alla scienza medica occidentale. Pratiche prima deprecate, ora accettate solo come coadiuvanti terapeutici! Peccato che ancora oggi la Scienza Medica Occidentale non abbia ancora capito perché funzionano! 

Un altro interessante paragone è dato dall’attuale scontro mondiale tra Fisica Quantistica & Neuroscienze e la Scienza Medica Tradizionale! Eppure parliamo sempre di Scienziati e di Medici!

Una certa parte di “Persone” e “Scienziati” sono portati a limitare e sminuire il Valore di Culture, Metodologie Empiriche e Filosofie o Scuole di Pensiero ultra millenarie, spesso non occidentali, al solo interesse Storico, Geografico, Etnologico e Antropologico!

Ricordo che il Modello Scientifico dimostra e condivide solo ciò che capisce, misura e può replicare in laboratorio, e soprattutto calcolare matematicamente!

Per fortuna è nato prima l’Empirismo ed è rimasto fino ad oggi, senza il quale la stessa Evidenza Scientifica anche attuale non potrebbe neanche nascere e crescere! Non stiamo parlando di Metafisica, ma di Osservazione Strutturata!

E’ proprio grazie ai principi della Fisica Quantitica che si è esteso e strutturato quanto la stessa presenza di un Osservatore sia in grado di modificare la stessa rappresentazione dei Risultati e della Realtà prodotta!

Si può dire che ad oggi, sia Greta Thunberg e sicuramente non solo i Prof. Zichichi e Rubbia, questi tanto noti personaggi, commettono tutti lo stesso grave errore di “presunzione”

Greta, presume non sia più importante Sapere (visto la qualità degli attuali modelli epistemologi testimoniata da una piccolo gruppo di persone), mentre molti Scienziati non mettono in dubbio ciò che sanno, ma solo ciò che non sanno, o meglio non riescono a comprendere, misurare e replicare.

Quindi per la Scienza Moderna, tutto ciò che non si capisce, non si può misurare, calcolare e replicare in laboratorio, non esprime Evidenza Scientifica! I più “saggi” ammettono di non avere al momento il Sapere e gli Strumenti necessari per dare un Responso Scientifico! Questo non vuol dire che l’Oggetto di Studio non esista!

Un esempio fra tanti, la remissione di malattie mortali non viene mai giustificata scientificamente, ma solo rilevata! Questo avviene anche per tutte le tipologie di Energie Mentali! Esistono solo “pezzi di informazioni” e qualche ipotesi, oltre a quanto già affermato e confermato scientificamente!

Io “per fortuna” non sono un Professore, ma solo un Ricercatore Indipendente di “Sapere” ed un Pensatore Libero! 

Quello che so ed in cui credo, è che nell’Universo, come nella Natura, non esiste niente che si possa isolare e analizzare chiuso in un “laboratorio asettico”. Micro & Macro sono la stessa cosa! Sono solo la doppia faccia della stessa medaglia “la Dimensione Cosmica”

Ogni Essere Umano è un granello di Universo, come allo stesso modo è vero il contrario! Tutto è Energia, tutto ha una Frequenza!

Corpo, Mente, Emozioni, Energia, Spirito, sono Energia e rappresentazione della nostra Anima! Questo è un Sapere Millenario di Culture diverse da quelle Occidentali Moderne. Facile da “sentire” da ognuno di noi, tramite lo sviluppo della nostra Consapevolezza & Intenzione, ma di cui però non abbiamo ancora alcun Modello Matematico!

Quando la nostra “Energia Universale” si blocca e non scorre, si compromette l’Armonia Universale e questo all’inizio produce “malfunzionamenti” per poi combinarsi in Malattie! L’Ambiente e la Natura funzionano con gli stessi principi!

Di Assoluto non esiste nulla, mentre tutto è universalmente Relativo. Questo vale anche per ciò che noi chiamiamo Tempo | Spazio | Energia!

Questo è il secolo nel quale l’Uomo dovrebbe o potrebbe aumentare la sua Consapevolezza della sua interconnessione con l’Universo! In ogni senso e misura!

Per questo motivo è nato l’Eco-Sistema PercorsiMPI, per supportare lo sviluppo e l’applicazione di Concetti, Principi, Modelli, Strumenti, Metodiche e Pratiche supportate da una Visione Universale e da un Approccio Olistico abbinato al Mondo Tradizionale Classico

Questa Azione è sviluppabile su qualsiasi argomentazione applicata ai Micro-Piccoli Imprenditori di qualsiasi Mercato & Settore

L’Eco-Sistema PercorsiMPI, genera Visibilità & Valorizzazione di Alta Qualità a Basso Costo. Come Risultato Operativo! Come Obiettivo Operativo identifichiamo sulla base delle Motivazioni e delle Convenienze di ogni Brand una programmazione Annuale Personalizzata!

Dobbiamo uscire da una Visione Meccanica, limitata e senza consapevolezza, ed abbracciare l’Armonia, l’Energia e l’Umanità dell’Essere

Non Giusto & Sbagliato, ma Adatto & Coerente! In Armonia con Ambiente & Umanità!

Condividi il post!

Lascia un commento