quando-impareremo-a-imparare-percorsimpi-ordine-politico-delle-comunita-adraino-olivetti

Quando impareremo a imparare? Adriano Olivetti

Riconoscere la Conoscenza

Pena l'Estinzione!
Adriano Olivetti l'uomo del futuro!

Stefano Todaro

adriano-olivestti-eco-sistema-percorsimpi

E’ da tempo che avrei voluto o dovuto pubblicare questa riflessione, difficilmente contestabile, se non con il solo intento di “anientarla”, così come era già avvenuto nel momento della sua nascita!

Sto parlando di un Uomo Italiano, diventato famoso, alla memoria dei molti, per l’unico Oggetto da lui creato, dimostratosi poi quello di minor “valore strategico universale” per l’Umanità!

A quale Uomo Italiano sto facendo riferimento? ADRIANO OLIVETTI!

A quale Oggetto ricordato da quasi tutti mi sto riferendo? La Macchina da scrivere (in generale, non solo la Lettera 22)!

Per cosa al contrario maggiormente la stragrande maggioranza degli Italiani non sa o “forse” non si ricorda in modo “adatto”?

Ciò che Adriano Olivetti ha progettato e realizzato intorno alla Macchina di Scrivere! Per i suoi lavoratori, per il suo territorio e per l’Italia: un reale Modello Socio-Economico, con grandi applicazioni e sviluppi anche sul versante Urbanistico, Psicologico, Archittetturale, Culturale, Sanitario, Marketing & Comunicazione, Risorse UmanePolitico, e molto altro ancora!

Lo stabilimento di Pozzuoli era molto più produttivo di quello di Ivrea!

Perché ho voluto “attenzionare” tutte le “Menti Disponibili e Sensibili” a questa comune riflessione di grande urgenza e valore, su cosa Adriano Olivetti?

Perché sempre più, proprio ad oggi, non il suo “pensiero” ma la sua “azione” potrebbe  concretamente fare la vera differenza, per lo sviluppo  del nostro attuale Modello Socio-Economico!

Un fatto: Olivetti andava in Inghilterra a selezionare “manodopera”!

Perché il Modello Socio-Economico potrebbe fare la “differenza” specialmente oggi, dopo 60 anni dalla sua morte?

Perché, sono sicuro di non essere il solo, sena dover scomodare i grandi “economisti e analisti”, la maggior parte delle “conseguenze” da noi subito, non solo a livello italiano ed europeo, sono proprio causate dall’inadeguatezza del non solo nostro attuale Modello Socio-Economico, e di conseguenza Politico!

E’ ai soli occhi di chi ha “capacità e cultura”, l’incontestabile scontro fra forze opposte, cui nessuno sa dare una degna risoluzione in chiave Socio-Economica!

Vi consiglio di leggere questo testo, per sapere come e cosa ha fatto e detto l’Amministratore Delegato della FIAT degli anni ’60 Vittorio Giuseppe Valletta di Adriano Olivetti in particolare del suo “Modello Socio-Economico”!

I Politici, non riescono (ne non qualche eccezione) ad interpretare con dignità il loro ruolo di rappresentanza! Spesso perché poi alla fine non se sono MAI coinvolti di persona, quindi non rischiano nulla!

Gli Imprenditori, non riescono ad interpretare i loro Business, se non rifacendosi a vecchi Modelli e Pensieri, ormai vecchi ed obsoleti (alcuni risalgono al 1750)! Spesso perché non avendo un proprio Modello Business Integrato ed adatto ai Mercati del Terzo Millennio, non fanno che subire le “imposizioni” degli ambienti esterni: il primo fra tutti i Mercati!

I Lavoratori, anche loro, non riescono ad interpretare la validità delle grandi Opportunità ad oggi sempre più evidenti dagli anni 2000, a disposizione dei soli “illuminati”, in grado di essere consapevole del fatto che il 2022 appartiene al Terzo Decennio, del Primo Secolo, del Terzo Millennio!

Risultato: nessuno è in grado di trasformare le attuali Potenziali Minacce in Reali Opportunità. Anche senza scomodare il tanto provvidenziale Accordo WIN-WIN!

Un Accordo o Negoziazione WIN-WIN, ancora ad oggi è rimasta qualcosa di “astratto” e relegato al “Mondo della Ricerca”! Da non confondere con il diverso concetto di Compromesso! Tanto amato dai Sindacati! Dove, guarda caso, anche loro non rischiamo mai nulla!!!

Lascio agli interessati carenti dei significati e delle reali potenzialità di questo grande Imprenditore e Visionario Adriano Olivetti, il compito di programmare un valido approfondimento!

Invito a chi lo può fare, ovvero a chi ha “posizioni apicali” e di responsabilità, ad uscire dagli attuali schemi, senza dover “per forza” andare all’estero, quando “in casa” abbiamo un Sapere di “valore inestimabile” a nostri servizio, proprio perché pensato e creato da italiani per italiani!

Da una parte mi viene da “sorridere” quando incontro italiani totalmente catturati da Steve Jobs o da altri Personaggi Internazionali, magari anche impegnati in confronti e paragoni!

Dall’altra capisco quanta “strada” c’è ancora da fare per convincere che solo un “Ragionamento Reticolare” aggiornato e dinamicamente applicato con azioni di Ricerca & Sviluppo, può fare la vera differenza alle sfide del Terzo Millennio! 

Il Rilancio del grande Valore Strategico lasciato da Adriano Olivetti, vorrebbe essere solo uno dei tanti esempi di quanto possa essere dannoso per un certo tipo di Mente e quindi di Persona ed a maggior ragione di Professionista o Imprenditore, non essere in grado ad oggi di integrare il Sapere della Ricerca e dell’Applicazione Operativa con quello dell’Azione & Reazione e della Politica Territoriale e Socio-Economica!

Condividi il post!

Lascia un commento